Presentazione

L’iscrizione al Torneo comporta l’obbligo per tutti i partecipanti di rispettare, in ogni sua parte il presente regolamento.


Fair Play

La manifestazione ha carattere amichevole è ispirata a principi di massima correttezza e fair play.

L’organizzatore si riserva il diritto di sospendere dal torneo in via definitiva le squadre o i singoli che dovessero rendersi responsabili di comportamenti contrari a tali principi. L’eventuale radiazione di una squadra non dà diritto a nessuna forma di rimborso della quota di iscrizione e cauzione.


Formula della manifestazione

Il campionato è strutturato in 2 fasi ben distinte:

 

Regular Season - 1° fase
Le squadre saranno inserite in un girone all’italiana, con partite di andata e ritorno, i gironi verranno così formati in base alle preferenze dei giorni infrasettimanali che ogni squadra esprimerà all’atto della sottoscrizione.

Ovviamente ogni anno il numero di squadre per girone varierà in base alle adesioni ricevute.
 

 

Final Season - 2° fase
Al termine del campionato inizierà la Final-Season per stabilire la miglior squadra in assoluto delle 48 partecipanti alla manifestazione ed è così strutturato: le prime 8 squadre classificate nei rispettivi gironi parteciperanno ai Play-In (Champions League) con 8 mini-gironi di 4 squadre ciascuno, le prime due classificate dei rispettivi gironi accederanno agli ottavi di finale, per
poi proseguire con i quarti, semifinali e finali;

Ci sarà anche una Final-Season per gli ultimi classificati denominata “Premio Fedeltà” Play-Out (Europa League) e sarà composta squadre escluse dai Play-In. La formula varia di anno in anno in base al numero di iscritti per girone. Sulla base del numero delle squadre partecipanti anche in questo caso si formeranno dei mini-gironi e le prime due classificate dei rispettivi mini-gironi disputeranno quarti di finale, semifinale e “finalina”.

In caso di parità di punti tra due o più squadre al termine del girone di ritorno e nella fase a mini-gironi, per determinare la classifica finale si terrà conto rispettivamente: a) in caso di due o più squadre a pari punti: classifica avulsa; b) differenza reti generale; c) maggior numero di reti segnate; d) sorteggio.


Durata di tutta la manifestazione

Il campionato amatoriale Max&Friends, inizia, indicativamente, verso la metà di Settembre  e terminerà entro Maggio dell’anno successivo


Sedi, date e orari degli incontri

Il Campionato si disputerà nei campi sportivi indicati nella apposita pagina.

Le date degli incontri saranno infrasettimanali dal lunedì al giovedì potrà essere utilizzato il venerdì solo per eventuali recuperi.Gli orari saranno compresi tra le 21.00 e le 22.00.


Calendario del torneo

La compilazione del calendario ufficiale della competizione cercherà di tener conto delle preferenze espresse da ogni squadra al momento della stesura dello stesso; Si ricorda che il calendario ufficiale è da considerarsi immodificabile per qualsiasi genere di esigenza.

L’organizzatore si riserva il diritto di apportare modifiche al calendario ufficiale previa comunicazione alle squadre interessate.


Rinvio partite

Le squadre hanno facoltà di rinviare una partita a calendario dandone comunicazione entro e non oltre 5 giorni (lavorativi) prima della data prevista all’Organizzatore e alla squadra avversaria.

La partita rinviata dovrà comunque essere recuperata entro i 15 giorni successivi.

Ogni richiesta di rinvio verrà commutata in una sanzione pecuniaria di € 20,00.

La squadre possono trovare di comune accordo data e orario del recupero entro i tempi previsti (3 giorni) dandone comunicazione all’Organizzatore che darà ufficialità all’incontro.

In mancanza di accordo tra le parti, l’Organizzatore provvederà d’ufficio a fissare data e orario dell’incontro e non darà più la possibilità di chiedere ulteriore rinvio.  La squadra avversaria ha la facoltà di non accettare lo spostamento della partita.

Tutte le richieste che non perverranno all’Organizzatore entro i termini stabiliti non verranno accettate. Le squadre saranno pertanto obbligate a presentarsi ugualmente.

Qualora una squadra decida comunque di non presentarsi all’incontro dovrà pagare l’intera quota campo + intera quota arbitro, unitamente ad una sanzione pecuniaria  di € 20,00 da versare prima dell’incontro successivo, perderà la  partita a tavolino per 0 a 6 e infine sarà decurtata di 1 punto in classifica.

Nelle ultime 3 giornate di campionato (Regular Season) non potranno essere più rinviate partite, ma eventualmente anticipate.


Tesseramento

Ogni squadra avrà la possibilità di tesserare un massimo di 20 giocatori (portiere escluso).

IMPORTANTE: si fa presente a tutti i giocatori iscritti, nei rispettivi team, che devono tassativamente aver disputato almeno 6 partite (per gironi a 8 squadre) 7 partite (per gironi a 10 squadre) o 8 partite (per gironi da 12 squadre) nella Regular Season per poter avere accredito alla fase successiva ovvero alla Final Season.


Distinta

Ogni squadra, tramite il proprio Responsabile, deve presentare all’arbitro, 10 minuti prima dell’incontro, la distinta giocatori completa in ogni sua parte, Tabellino Gara (data svolgimento, colori sociali, nome squadra avversaria) e Cognome e Nome dei propri giocatori e Numero di Maglia.

Si raccomanda che i giocatori eventualmente squalificati e/o quelli non presenti all’incontro dovranno essere “depennati” dalla distintaIl Responsabile è tenuto a verificare che ogni giocatore in distinta abbia sottoscritto il modulo “liberatoria” questo per non incorrere a sanzioni disciplinari. La gara è da considerare regolare se in campo vengono schierati un minimo di 3 giocatori.

Solo i presenti in lista potranno accedere al terreno di gioco.

Il D.di G. è tenuto al riconoscimento dei giocatori e accompagnatori in distinta, con la presentazione dei documenti di riconoscimento.

Nel caso in cui un giocatore si presenti senza un documento di riconoscimento lo stesso potrà giocare solo per conoscenza diretta certa da parte del D.di G. o da parte di un giocatore della squadra avversaria.


Tempo di attesa

Le squadre ritardatarie che entrano in campo entro i 15 minuti di attesa previsti del regolamento saranno ammesse alla disputa della gara.

Oltre tale tempo la squadra avversaria ha la facoltà di chiedere la vincita a tavolino, oppure (fair-play) di voler disputare ugualmente la partita sempre che il ritardo non superi la durata di un tempo.


Arbitro (D.d.G.)

Per tutte le partite del campionato, Regular Season e Final Season ci sarà la presenza di arbitri federali.

Ogni decisione presa dai D.d.G. è impugnabile ed inappellabile, e gli stessiavranno il dovere di redigere il rapporto di gara completo in tutte le sue parti e, su richiesta dell’Organizzatore, in caso di fatti o circostanze di dubbia interpretazione, avvenute prima, durante o dopo la gara, avranno il compito di redigere un supplemento di Rapporto di gara. 


Sanzioni disciplinari e costi

Il criterio adottato dall’organizzatore è il seguente:

I giocatori che raggiungeranno la quarta ammonizione incorreranno nella squalifica per una gara, da scontarsi nella prima gara successiva, poi alla terza ammonizione e infine saranno sempre due ammonizioni per un turno disqualifica.

In caso di espulsione il giocatore rimarrà fermo per un turno, fatte salve le eccezioni dell’arbitro che potrà valutare il fermo anche per più giornate e comunque rimarranno in essere le ammonizioni pregresse.

Il D. di G. può procedere a squalifiche anche per fatti accaduti prima o dopo la gara.

Ammonizione:  €  0,00

Espulsione:  €  10,00


Portieri

Il ruolo del portiere essendo unico e delicato ha la facoltà di poter disputare partite anche in altre squadre solo ed esclusivamente con questo criterio:

Potrà disputare 4 partite a/r (campionato a 12 squadre) o massimo 5 partite a/r (a 14 squadre) in altro Team però di un altro girone.

Anche in questo caso sarà compito l’Organizzatore tenere il conteggio delle partite disputate in altri Team sulla base delle distinte convalidate dal D.d.G..


Maglie di gioco

Ogni squadra iscritta dovrà avere la propria muta di gioco e relativo numero nel caso in cui le due squadre che si affrontano hanno la divisa dello stesso colore una delle due dovrà chiedere al gestore del Centro Sportivo le pettorine.


Scarpe e parastinchi

È fatto l’obbligo di usare scarpe da calcetto, mentre sono vivamente consigliati i parastinchi.

È tassativamente vietato l’uso di scarpe da calcio a 6 tacchetti e/o simili comunemente usati per il calcio a 11.


Quota di iscrizione

La quota di iscrizione per l’anno 2016/2017 è di € 150,00 + € 150,00 di cauzione da versare all’inizio del campionato.


Responsabilità

L’Organizzatore, data la sua funzione esclusivamente “organizzativa” declina ogni responsabilità per quanto riguarda ammanchi di denaro,oggetti di valore,incidenti o infortuni che dovessero accadere a giocatori o a terzi, prima, durante o dopo lo svolgimento delle gare di campionato. Ciascun partecipante manleva fin d’ora L’Organizzatore da qualsiasi responsabilità, diretta e/o indiretta, per danni che ad esso dovessero eventualmente derivare dalla, o essere comunque connessi alla, partecipazione alla manifestazione si obbliga a mantenere indenne l’Organizzatore stesso da qualsiasi costo e/o spesa (ivi incluse le spese legali) nei quali la stessa dovesse incorrere a seguito del verificarsi di tali eventi dannosi.


Pubblicazione comunicati

I comunicati relativi alle gare, calendari e risultati saranno pubblicati settimanalmente sul sito ufficiale, mentre presso i Centri Sportivi che ospitano la manifestazione troverete i calendari e classifiche. E’ compito ed interesse dei responsabili delle squadre partecipanti, visionare i comunicati e chiedere eventualmente copia del calendario all’Organizzatore.


Note

Per tutto quanto non qui specificato e per qualsiasi controversia si fa riferimento al regolamento F.I.G.C., compatibilmente con la natura di questo campionato che è e rimane sempre all’insegna del Fair-Play .